Questo sito è in comproprietà, perché siamo una famiglia. Di quelle famiglie (demodé?) con un babbo, una mamma e i figli. Che potevano essere uno, nessuno o centomila, ma poi ne sono arrivati quattro. Due quando eravamo giovani e due quando lo siamo ritornati.
Abbiamo esposto queste pagine in rete per comunicare agli amici vecchi e nuovi quello che stiamo facendo.
Daniele e Daniela Donati (*)

(*) siccome il sito è pubblico, qualcuno potrebbe non sapere che ci chiamiamo con lo stesso nome e cognome; la cosa non è casuale, è tutta colpa di Alessandro Manzi che conoscendo entrambi ci ha segnalato a vicenda facendo accendere la scintilla in due ragazzi di 15 anni.

Cedendo a numerose insistenze, abbiamo realizzato e pubblicato il

Dizionario della Maria Donati

Don Giancarlo

La Via Crucis in spiaggia

Un po' di amici artisti (foto e link)